La spiritualità raeliana

La spiritualità Raeliana


Gli insegnamenti degli Elohim sono di un alto livello spirituale e sono al 100% materialisti. Perché è preferibile che lo siano? Perché quando si basa la propria spiritualità su qualcosa che non esiste, come un Dio, nel proprio cervello si sviluppa l’irrazionalità, delle cose che non sono razionali. Di conseguenza, si alimenta una parte del cervello che non dovrebbe svilupparsi e che genera paure e sensi di colpa...

La spiritualità raeliana si basa al 100% su dei riscontri scientifici. Ad esempio, la respirazione: non è qualcosa di sovrannaturale, è qualcosa di fisico… più ossigeno immettiamo nel corpo e nel cervello, maggiore è l’armonia, la felicità, la gioia. E' un fatto scientifico, non c'è bisogno di un Dio per questo.

Tutte le altre meditazioni insegnate dagli Elohim traggono origine dalla scienza, e più la scienza e la ricerca progrediscono, più esse provano che questi insegnamenti sono scientificamente fondati.

Per avere una spiritualità, è sufficiente sentirsi connessi a noi stessi, agli altri, a coloro che non sono Raeliani, alle persone che ci odiano, agli Elohim* (i nostri creatori), all’infinito. Non c'è bisogno di un Dio per questo.

Elohim: parola plurale che si trova nella Bibbia originale e che letteralmente significa « coloro che sono venuti dal cielo ». E’ stata poi erroneamente tradotta con la parola singolare « Dio ».